Pubblicati da admin

Aterosclerosi

L’ è una patologia infiammatoria cronica che colpisce lo strato interno della parete arteriosa. Questo diventa spesso e irregolare in seguito all’accumulo di grassi e colesterolo. Ciò porta alla comparsa di una placca (a ter orna), che determina una riduzione del calibro dell’arteria e, di conseguenza, una diminuzione del flusso sanguigno. La placca stessa può […]

Originally posted 2014-10-08 15:17:17.

PUNTURA D’INSETTO

A pi, vespe e calabroni inoculano al momento della puntura una minima quantità di veleno, capace di scatenare un complesso di sintomi. Questi possono essere locali o allergici. I primi si manifestano in egual misura in tutte le persone che vengono colpite dalla puntura; l’intensità dei fastidi è proporzionale al numero delle lesioni subite; in genere, la reazione locale […]

Originally posted 2014-10-10 12:42:22.

VITILIGINE

É una malattia caratterizzata dalla presenza di macule o chiazze ben circoscritte, in cui i melanociti, ovvero le cellule che provvedono a fabbricare la melanina (il pigmento a cui si deve il colore della cute), risultano assenti o ridotti di numero. La può comparire a qualsiasi età: più spesso colpisce prima dei vent’anni e progredisce […]

Originally posted 2014-10-09 08:45:34.

Varicella

È una malattia infettiva virale assai contagiosa, frequente nell’infanzia tra i 3 e i 10 anni. Lascia un’immunità permanente ed è dovuta a un herpesvirus analogo a quello dell’herpes zoster. Si ritiene, in pratica, che lo stesso agente virale produca la nell’infanzia e, riattivandosi, il “fuoco di Sant’Antonio” nell’adulto. Il periodo d’incubazione abbraccia 2 settimane circa, dopo […]

Originally posted 2014-10-09 10:49:35.

TRIGLICERIDI ALTI

Il tessuto adiposo rappresenta per i mammiferi il principale deposito di trigliceridi. L’adipocita, la cellula caratteristica del tessuto grasso, non ha altra funzione che quella di sintetizzare e stoccare i trigliceridi (che occupano il 95-99% dell’intera cellula). Queste molecole costituiscono scorte di energia e vengono mobilizzate quando l’organismo la richiede. La determinazione dei trigliceridi è possibile con […]

Originally posted 2014-10-08 13:40:36.

Tic nervoso

Sono movimenti bizzarri, stereotipati, ripetitivi che si osservano soprattutto alla faccia ma anche in altre parti del corpo come collo, spalle e arti. Talora interessano i muscoli della fonazione e della respirazione, e allora hanno un carattere “vocale” (emissione di brevi suoni, raschiamenti della gola, colpì di tosse). Tic semplici e transitori sono comuni nell’età infantile, generalmente […]

Originally posted 2014-10-08 10:44:30.

Afonia

È la perdita totale della voce, ma di più comune riscontro è la distonia, un’alterazione dell’emissione vocale. Può riconoscere svariate cause. Innanzitutto, un’infiammazione a carico della laringe, la porzione delle vie aeree che ospita le corde vocali, organo fondamentale della fonazione. Nella laringite (catarrale acuta, in genere di natura virale), la voce, per la non […]

Originally posted 2014-10-07 14:18:21.

Acufeni

Gli sono rumori di diverso tipo (ronzii, fischi, scrosci) percepiti in maniera continua o intermittente, e con diversa intensità, in uno o entrambi gli orecchi Vengono distinti in due categorie: sono oggettivi i “rumori” generati da particolari patologie, come i disordini dell’articolazione temporomandibolare, le patologie che interessano la tuba di Eustachio, le disfunzioni muscolari […]

Originally posted 2014-10-07 11:06:27.